CONFRONTO DUE FIGURE ABU MAZEN E RUGOVA

Da “la Repubblica” 8 dicembre 2006
di Tobia Zevi, Unione giovani ebrei d’Italia

Uno spunto di riflessione sull’articolo di Sandro Viola di sabato scorso: vi si diceva, in sostanza, che la vittoria di Hamas è dovuta alla politica condotta in questi anni da Sharon e non invece, se non in minima parte, alla debolezza e inefficienza dell’Autorità nazionale palestinese. Certamente Israele ha delle responsabilità ma, sfogliando il quotidiano dello stesso giorno, mi sono imbattuto nel servizio sui funerali di Ibrahim Rugova, Presidente del Kosovo. Ho dunque messo a confronto due figure, Abu Mazen e Rugova, leaders di stati che non riescono a nascere, lacerati da conflitti interni – nel caso del Kosovo anche di natura etnico-religiosa -, foraggiati dalla Comunità internazionale. Entrambi spesso non hanno ricevuto l’aiuto degli Stati “amici” confinanti: Rugova per ben 7 anni ha rifiutato di metter piede in Albania, i palestinesi hanno subito a più riprese gravi colpi da parte di siriani, giordani ed egiziani. Entrambi sempre sul punto di iniziare negoziati di pace (quelli tra Serbia e Kosovo dovrebbero cominciare presto a Vienna). E naturalmente entrambi in conflitto con un vicino potente, Israele da una parte, Serbia e Montenegro dall’altro (i paragoni tra Israele e Serbia, ovviamente, si fermano qui). Ebbene: in un caso si piange la morte del “Ghandi dei Balcani” e si spera che il successore sappia muoversi alla stessa altezza; nell’altro, invece, una sconfitta subita attraverso elezioni democratiche a dispetto di un potentissimo sostegno politico ed economico internazionale (il più grande finanziamento pro capite della storia), sembra far precipitare nel caos l’intera area mediorientale. Sarà davvero tutta colpa di Israele? Non abbiamo a che fare, anche e soprattutto, con una classe politica palestinese corrotta che, da Arafat ad Abu Mazen, ha mancato tutte le pur preziose occasioni che la storia le ha offerto, precipitando nel totale discredito della propria gente, ridotta alla disperazione?

Tobia Zevi

Italian Jew, Jewish Italian. PhD in Linguistics. Adviser to the Italian FM, Association of Jewish culture Hans Jonas' Chairman - Rome.