Nudo e felice

Da Moked.it – 3 luglio 2018

Che male aveva fatto, Mafasumi Nagasaki? Perché non lo hanno lasciato a Sotobanari, l’isoletta giapponese dove viveva nudo e solo dal 1989? Così aveva scelto, abbandonando la vita sociale trenta anni fa, senza rimpianti. Novello Robinson Crusoe, hanno scritto, sebbene sia altamente probabile che lui il celebre romanzo non lo abbia mai letto.
Lo hanno deportato pochi giorni fa, a 82 anni, perché lo Stato non considera le sue condizioni fisiche compatibili con la sua dimensione di naufrago nudo e felice. Vorrei morire sotto uno tsunami piuttosto che trasferirmi in una casetta da un’altra parte, ha detto. Ma non gli hanno dato retta. E la libertà? E la poesia?

Tobia Zevi, Associazione Hans Jonas

Tobia Zevi

Italian Jew, Jewish Italian. PhD in Linguistics. Adviser to the Italian FM, Association of Jewish culture Hans Jonas' Chairman - Rome.